Il riconoscimento monetario ai migliori dovrebbe essere affiancato da gratifiche che facciano leva sulla formazione e sulla reputazione.

Le nuove linee guida per la misurazione e la valutazione delle performance individuali sono state messe a punto dal ministero della Pubblica amministrazione.

La ricompensa monetaria, secondo il documento, poco si addice all’amministrazione pubblica, tanto che i suoi esiti sono «parzialmente inefficaci», complici le risorse esigue a disposizione, almeno nella gran parte dei casi, e la dispersione del gettone nelle mille voci che compongono la busta paga.

Fonte: Il Sole 24 Ore

.

per saperne di più clicca qui