La Ministra per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, ha emanato nuove indicazioni per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle Pubbliche Amministrazioni. Con questo nuovo documento il lavoro agile (smart work) viene definito, in relazione al persistere dell’emergenza sanitaria e con lo scopo di limitare al massimo la presenza del personale negli uffici, la “modalità ordinaria” di svolgimento della prestazione lavorativa. Si invitano tutte le Amministrazioni ad adeguare l’organizzazione del lavoro, salve le esclusioni di legge, in tal senso.

.

.

Direttiva n. 2 2020 – Ministero per la Pubblica Amministrazione